COME FARE LA COMUNICAZIONE PESCA SPORTIVA MIPAAF

Dopo 12 anni di rinnovi automatici è stato pubblicato un decreto che stabilisce le nuove modalità relative alla comunicazione, e qui sotto troverete le istruzioni su come fare la comunicazione pesca sportiva MIPAAF.

Prima di mostrarvi i vari passaggi su come fare la comunicazione pesca sportiva MIPAAF, vi indico i due riferimenti normativi che hanno portato a questo obbligo.

Il primo riferimento è il Decreto ministeriale del 6 dicembre 2010, il quale stabiliva la rilevazione della consistenza della pesca sportiva e ricreativa in mare.

Clicca qui per scaricare il D.M. 06-12-2010

Da questo censimento scaturiva una sorta di tesserino che aveva validità triennale, ma che poi è stato perennemente rinnovato sino allo scorso anno.

Il 12 gennaio 2023 è stato pubblicato il decreto che ha stabilito le nuove modalità per la comunicazione di pesca sportiva e ricreativa.

Clicca qui per scaricare il DECRETO 12-01-2023 prot. 15177

Non dimenticate che in base all’articolo numero 2 del decreto ministeriale il pescatore sportivo o ricreativo che al momento di un eventuale controllo non presenti il tesserino ha l’obbligo di comunicarlo o presentarlo entro 10 giorni dall’accertamento.

Infine l’articolo 3 dispone che in materia di controllo e sanzioni si applicano le disposizioni normative vigenti (mi chiedo… Quali?).


Ma ora passiamo alle istruzioni su come fare la comunicazione pesca sportiva MIPAAF.

Innanzitutto qui sotto troverete il link per le informazioni e le guide:

https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/190

e qui sotto il link per accedere oppure per registrarvi:

https://mipaaf.sian.it/portale-mipaaf/pesca.jsp

Cliccando sul link qui sopra si apre questa pagina:

Per registrarvi o per accedere cliccate su “ACCESSO ALL’AREA RISERVATA

Qui se dovete registrarvi per la prima volta.


Qui se dovete accedere.


Qui se volete accedere alle varie istruzioni.


ISCRIZIONE UTENTE

Una volta che avete cliccato su “ISCRIZIONE UTENTE” vi appare questa finestra:

Per l’iscrizione come utente qualificato dovrete essere in possesso dello SPID, della carta nazionale dei servizi (CNS), oppure della carta di identità elettronica (CIE).

Con l’accesso tramite SPID potreste incorrere in questo errore:

Non vi preoccupate! Ripetete l’operazione e vedrete che l’accesso andrà a buon fine.

Qualcuno ha dovuto fare un nuovo tentativo dopo un’oretta, ma poi c’è riuscito!

Scegliete il metodo di autenticazione in vostro possesso, e una volta loggati via apparirà la pagina con tutta una serie di opzioni:

Scegliete l’opzione che vi riguarda, che nel nostro caso sarà questa: “Pesca sportiva – Pescatori“.


Importantissimo, prima di proseguire flagga la dichiarazione se non la flagghi non puoi andare avanti.


A questo punto clicca su prosegui e l’iscrizione è completata, e dovresti vedere un’immagine come questa qui sotto:


REGISTRAZIONE EFFETTUATA, SI PUÒ ACCEDERE

Ora che la registrazione ha avuto successo possiamo accedere sempre con il sistema di identità il nostro possesso, ossia carta d’identità elettronica, carta nazionale dei servizi, oppure lo SPID.

L’accesso ci consente ora di effettuare il censimento per ottenere il tesserino, per cui cliccheremo su “PESCA“:

E poi su Comunicazione Pesca Sportiva:


Inserite i vostri dati personali dopodiché dovrete compilare una serie di moduli, come la tipologia di pesca praticata che nel nostro caso sarà “da terra”

Dovremo indicare l’area geografica in cui eserciteremo la nostra azione di pesca:

E le attrezzature utilizzate, che nel nostro caso sarà Lenze fisse (canne). Ovviamente flaggeremo anche le altre eventuali opzioni:

Infine, perché chi fosse possessore di unità da diporto, dovrà compilare anche quest’ultimo riquadro:

Finalmente la comunicazione è completata e possiamo iniziare a gestirla, modificarla, rinnovarla, stamparla.


Come? Ve lo faccio vedere subito:

In alto a sinistra trovate il menù a tendina “comunicazioni pesca sportiva“.

cliccate su “gestione comunicazioni

Vi apparirà la comunicazione appena completata, flaggatela, e vi appariranno le opzioni disponibili che sono queste qui sotto:


Se non ci sono errori, compariranno le due spunte verdi, come quelle qui sotto.

Per quelli che in passato hanno già fatto la comunicazione, probabilmente mancherà la spunta ATTIVA: nessun problema! Cliccate su rinnova e il problema è risolto.

Non dimenticatevi di stampare il tesserino!!! E di portarlo appresso con voi assieme ai documenti di identità, così lo avrete sempre a disposizione.

Mi auguro che questo tour su come fare la comunicazione pesca sportiva MIPAAF vi sia stata di aiuto 🙂


SEGUIMI SU


YOUTUBE

FACEBOOK

INSTAGRAM

TELEGRAM

15 Commenti

  1. Valter

    Come sempre Roberto sei un punto di riferimento, unico dubbio se uno pesca nella sua regione (Quella che normalmente verrà indicata al momento di iscriversi) e poi va in vacanza magari in Sardegna o in Liguria? che fa rinuncia a pescare o rischia una sanzione?

    Rispondi
    1. Roberto Accardi Brakardi (Autore Post)

      No Valter, metti pure anche altre regioni per sicurezza. È consentita la selezione multipla. Io, ad esempio, ho flaggato tutte le regioni 😅

      Rispondi
  2. diego carlentini

    grazie mille roby come sempre sul pezzo TOP FATTO TUTTO IN 5 MINUTI

    Rispondi
  3. Vincenzo

    Mi sono registrato con una nuova email mi è arrivato nella mia email il link di attivare ma non fo devo andare e un casino🤦‍♂️

    Rispondi
  4. Marco

    Grazie mille per le informazioni mi sono state davvero utile

    Rispondi
  5. Salvatore

    Grazie seguendo il tuo post è stato facilissimo effettuare il rinnovo.

    Rispondi
  6. mario

    Ottima la semplicità con cui è stata illustrata la procedura come immediata è stata la comprensione ed il successivo aggiornamento. Grazie

    Rispondi
  7. Roberto

    Sempre utili i tuoi articoli. Ho effettuato l’accesso dal quale risulta che la mia autorizzazione è valida fino al 31.12.2023…
    Grazie

    Rispondi
  8. Giuseppe Pontis

    Ma poi mi chiedo… Ma a che cavolo serve… He va bè…. Tutorial top se lo capito io vai TRANQUILLO che l’hanno capito tutti🤟🏼🤟🏼🤟🏼😜❤️🎣🎣🎣🎣🎣

    Rispondi
    1. Roberto Accardi Brakardi (Autore Post)

      🤣🤣🤣🤣

      Rispondi
  9. Carlo Giordano

    Complimenti per l’articolo, chiarissimo come sempre. Un aspetto che molti pescatori sottovalutano ma che come molte cose in Italia ha la sua parte di burocrazia. Sono certo che la pubblicazione del tuo articolo contribuirà oltre ad aggiornare chi era già in possesso della “comunicazione di esercizio della pesca sportiva” ad informare adeguatamente chi sconosceva totalmente l’argomento.

    Rispondi
    1. Roberto Accardi Brakardi (Autore Post)

      Sì infatti ne ho approfittato anche per ricordare qualche articolo che in tanti sottovalutano

      Rispondi
  10. Antonio Brau

    Grazie Mister..mi era stata chiesta qualche settimana fa a Is arenas dalla forestale..💪🏼

    Rispondi
    1. Roberto Accardi Brakardi (Autore Post)

      a me in 11 anni l’hanno chiesta solo una volta, a Marina di Sorso, ed era la forestale… l’unica volta in cui l’ho esibito 😀

      Rispondi
  11. GZ

    ottimo!!

    Rispondi

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: